ACCENTI IN SPAGNOLO (PARTE 3)

¡Holaaa! Oggi finalmente concluderemo la lezione sugli accenti dopodiché sarete degli esperti in tildes! 🙂

Inizieremo con le regole di accentazione che riguardano gli avverbi Interrogativi ed Esclamativi, poi parleremo della regola della Congiunzione “o”, in seguito tratteremo le regole delle Parole che finiscono in “-mente”, dopo vedremo le regole delle Parole straniere “spagnolizzate” e infine, nel prossimo post, analizzeremo le regole di accentazione dei Dittonghi, Trittonghi ed Iati.


Cominciamo!

INTERROGATIVI ED ESCLAMATIVI

 

Se le seguenti parole hanno valore interrogativo o esclamativo si devono scrivere con la tilde.

Adónde /dónde = Dove

Cómo = Come

Cuál = Quale

Cuán/ cuanto = Quanto

Cuándo = Quando

Qué = Che

Quién = Chi

Esempio:

¿Adónde vamos? = Dove andiamo?;

¡Cómo has cambiado! = Come sei cambiato!;

¡Qué suerte ha tenido! = Che fortuna ha avuto!;

¿De quién ha sido la idea? = Di chi è stata l’idea?;

  • Si scrivono con tilde anche i discorsi interrogativi o esclamativi indiretti.

Esempio:

Pregúntales dónde está el ayuntamiento = Domanda loro dov’è il municipio

No sé qué hacer = Non so cosa fare

  • Le parole che abbiamo appena visto si devono scrivere senza tilde quando hanno la funzione di pronomi relativi o la funzione di congiunzione.

Esempio:

El lugar adonde vamos te gustará = Il luogo dove andiamo ti piacerà

Quien mal anda, mal acaba = Chi inizia male, finisce male

atencion-in-spagnolo ATTENZIONE!

Anche se le suddette parole sono dentro ad una frase interrogativa o esclamativa non significa sempre che abbiano senso interrogativo o esclamativo e quindi se non hanno senso interrogativo o esclamativo si scrivono senza tilde.

Esempio:

¿Eres tú quien lo ha hecho? (la pregunta se refiere a ) = Sei tu che l’ha fatto? (la domanda si riferisce a tu)

CONGIUNZIONE “O”

o_in_spagnoloaccenti-in-spagnolo-o

La regola ci diceva che la congiunzione “o” si scriveva con tilde quando era in mezzo a due cifre per non confonderlo col numero zero.

Esempio: 086 ó 096

atencion-in-spagnoloOra questa regola è stata abolita dalla RAE, quindi la “0” si scrive sempre senza tilde.

PAROLE CON TERMINAZIONE IN “…-MENTE”

parole_che_finiscono_in_mente_in_spagnolo

Nel caso in cui la parola sia un avverbio con terminazione in “-mente”, l’accento grafico rimane sulle parola che originariamente l’aveva.

Esempio:

rápido = rápidamente,

automático = automáticamente

ágil = ágilmente

NON si scrivono con tilde se in origine la parola non l’aveva.

Esempio:

Cordial = cordialmente

PAROLE STRANIERE

 

Si scrivono con tilde, seguendo le regole generali di accentazione, le parole straniere che sono state “spagnolizzate”.

Esempio:

béisbol, dall’ingl. baseball

bidé, dal fr. bidet

 París, dal fr. Paris

Milán, dall’it. Milano

  • Anche le parole latine che si sono incorporate nella lingua spagnola seguono le regole di accentazione.

Esempio:

Vademécum

Currículum

¡Hasta el próximo post!

Karina Chonati Romo

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...